Crea sito

PHP

PHP, MySQL, WordPress ed Altervista

Oggi ci occuperemo di alcune tecnologie che hanno una immediata utilità pratica. Inoltre questo ci aiuterà a capire come vengono collegati praticamente il model (modello dei dati) e la view (livello di presentazione). Infine ci sono numerose offerte di lavoro per programmatori PHP, anche se java offre migliori prospettive nel lungo termine.

PHP

Per unire i dati presenti sul database a la loro rappresentazione in HTML è necessario il controller, ovvero un linguaggio di programmazione. Un tipico esempio è il linguaggio PHP. Il vantaggio principale è che l’integrazione con gli altri due componenti del protocollo MVC è molto semplice. Lo svantaggio è che è meno intuitivo mantenere le diverse componenti separate. La sintassi è molto simile al linguaggio java che studieremo in seguito.

EasyPHP

Per configurare sul proprio computer PHP con un server web ed una base dati conviene utilizzare EasyPHP, una installazione integrata di tutti le componenti necessarie.

WordPress

Se dobbiamo realizzare rapidamente un sito internet che non richeda particolari personalizzazioni, possiamo utilizzare WordPress. Si tratta di un CMS (Content Management System), ovvero di un programma che consente di creare siti internet in modo veloce ed elegante. WordPress possiede un certo numero di moduli configurabili, che consentono di fornire diverse funzionalità molto utilizzate. Dal punto di vista grafico inoltre possiamo utlizzarlo come punto di riferimento delle attuali tendenze estetiche in fatto di siti internet. Non mi soffermerò su WordPress, vi rimando direttamente a Tutorials Point.

Altervista

Altervista è un servizio gratuito di web hosting, ovvere un sito che ospita altri siti. Mette a disposizione di ogni utente spazio su disco, il linguaggio PHP e la base dati MySQL, oltre a WordPress, ovvero tutte le tecnologie di cui abiamo parlato in queste pagine. Per eliminare la pubblicità o amumentare le risorse si può passare al servizio a pagamento.

Un esempio pratico

Adesso vediamo come utilizzare i valori che inseriamo nei campi di input del from html. Create una pagina login.php e mettetela nella root del server apache fornito con EasyPHP. Questa volta non è più sufficente aprire la pagina con un browser, è necessario che la pagina venga gestita da un server configurato per interpretare correttamente le pagine php. Inviando i dati vedrete apparire i valoric he avete inserito in testa alla pagina. Adesso abbiamo tutti gli elementi che ciservono: la view, il model ed il controller.

<?php
	if($_GET['login'])
		echo $_GET['login'];
	if($_GET['password'])
		echo $_GET['password'];
?>
<form>
	<table border="1">
		<tr>
			<td>login</td>
			<td><input name="login"></td>
		</tr>
		<tr>
			<td>password</td>
			<td><input name="password"></td>
		</tr>
	</table>
	<input type="submit" value="login">
</form>